trasparentenerojpg_edited.png

Re-Dream Box


Come è noto tra gli obiettivi del brand Annalisa Queen c'è quello di inquinare il meno possibile, Annalisa si è chiesta quindi come potesse eliminare gli scarti più piccoli delle sue collezioni, quelli con qui non è possibile realizzare neanche un piccolo accessorio.

Nasce cosi Re-Dream Box ovvero un progetto in collaborazione con sua mamma Bianca che faceva realizzare queste piccole creazioni artigianali fatte interamente con materiali di riciclo, ovvero con qualunque materiale di scarto che si può trovare in casa. Il contenitore esterno è generalmente una scatola di scarpe ma può essere qualunque ex contenitore di un prodotto. Le decorazioni interne vengono realizzate con amore con qualunque oggetto di scarto che può rappresentare in miniatura un piccolo pezzo di arredo (da un tappo di un dentifricio ad esempio può nascere una lampada, da una cannuccia le zampe di una sedia o di un tavolo, ecc.).

Nonostante la maestra Bianca sia ora in pensione non ha mai smesso di amare il suo lavoro ma soprattutto i suoi bambini. L'idea è quella di insegnare ai bambini di tutto il mondo non solo la capacità di divertirsi con poco ma anche a riciclare e dunque il rispetto per l'ambiente e la natura.

Tutti gli scarti di tessuto più piccoli del brand verranno cosi impiegati in questo progetto. Inoltre Annalisa e Bianca ogni anno sceglieranno un'associazione a cui donare una parte del ricavato e come sarà possibile verranno organizzati dei workshop per bambini in Boutique.

Potete acquistare le Re-Dream Box online:

https://www.etsy.com/it/shop/ReDreamBox

Dalla prossima settimana le troverete anche disponibili in Boutique (Via Panisperna 238A – 00184 Roma).

Segui Re-Dream Box su facebook:

https://www.facebook.com/ReDreamBox

34 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti