trasparentenerojpg_edited.png

Collezione Primavera Estate 2021

L’acqua è uno degli elementi fondamentali per la vita sul nostro pianeta, senza di essa non ci sarebbero tutte le meravigliose espressioni della natura che conosciamo. Come è noto l’inquinamento diventa una minaccia ogni giorno di più, sempre più mari e oceani sono invasi da plastiche e microplastiche galleggianti, scarichi industriali, ecc.

Proprio all’acqua e alle profondità marine Annalisa Queen ha deciso di ispirarsi per la sua nuova collezione Primavera Estate 2021. L’acqua è simbolo di rinnovamento, di rigenerazione e non poteva esserci elemento più giusto per questa collezione. 

Sono tre i tessuti scelti per questa collezione: un tessuto in canapa blu scuro, un tessuto in cotone biologico verde acqua e un tessuto in bambù con una stampa creata dalla designer, ispirata alle gocce d’acqua in chiave moderna e astratta, fatta realizzare da un’azienda italiana (certificata  ISO 9001 e dall’Ente Italiano di Accreditamento). I tessuti sono stati tutti acquistati da un’azienda italiana che partecipa allo sviluppo di un’economia sostenibile e che realizza tessuti naturali di alta qualità a filiera controllata attraverso lavorazioni di tipo meccanico senza subire procedimenti chimici che ne modificano la struttura.

La collezione è composta da capi intercambiabili tra loro: pantaloni palazzo, giacche corte, top, tute lunghe e corte, abiti di diverso genere. Le linee sono miste dalle più classiche dei pantaloni palazzo a quelle più particolari della tuta con il collo che richiama i collari africani.

Gli accessori della collezione come sempre sono realizzati con gli stessi tessuti della collezione utilizzando al massimo i metraggi residui ed evitando quindi qualunque tipo di spreco. Per questa collezione Annalisa Queen ha deciso di presentare, oltre alle borse, anche una linea di gioielli con lo stesso filato in canapa con cui sono stati realizzati i manici delle borse proprio per mostrarne i molteplici usi.

 

La scelta della canapa non è casuale, spesso ne vengono sottovalutate le molteplici funzioni. Le fibre della canapa sono cave e igroscopiche e la combinazione di queste proprietà dona ai tessuti di canapa un'elevata capacità termoisolante e traspirante insieme, pertanto sono freschi d'estate e caldi in inverno, inoltre la canapa è una tra le fibre naturali più resistenti, sia all'azione meccanica (usura e strappi) che alle deformazioni, grazie a questa caratteristiche un indumento di canapa risulta essere morbido, confortevole, fresco con il caldo e coprente con il freddo, resistentissimo, indeformabile e duraturo. Ma i tessuti di canapa rivelano altre caratteristiche ancora più speciali: sono riflettenti sia dei raggi ultravioletti che degli UVA (fino al 95%), schermanti dai campi elettrostatici, non conducono l'energia elettrica, non irritano la pelle perché sono anallergici e tengono lontani i batteri dalla superficie del nostro corpo perché sono antisettici.

Non sono comunque da sottovalutare neanche le proprietà del bambù: i tessuti ricavati dalla fibra di bambù sono più resistenti del cotone, sono in grado di assorbire l’umidità del corpo, di assorbire il sudore e di mantenere la temperatura corporea media al di sotto di uno o due gradi rispetto alla norma, questa fibra è anche antimicrobica, antibatterica e protegge dai raggi ultravioletti.

Photo: Justyna Pawlowska

Videomaker: Andrea Damiano

Model: Giorgia Masciulli

Mua: Mariateresa Marino

Iscriviti alla Newsletter:
Follow us
  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube

La Boutique

Via Panisperna 238A

00184  Roma (RM)

Tel. 06 86299718

Orari di apertura: 

- Martedì / Domenica

  10:30 - 13:00 /

   14:00 - 19:30

- Lunedì Chiuso

© 2021 Annalisa Queen. P.Iva 14766941000. All Rights Reserved

0